Torna alla home page  
 
   

Vestibolo

 

Sala 6

Vestibolo

1 2 3 4 5
6 7 8 9 10
11 12 13 14 15
16 17 18 19 20
21 22 23 24 25
26 27 28 29 30

 

 

 

 

 

 

Giovanni da Rimini,
Madonna col Bambino, due Angeli e i SS. Francesco, Michele Arcangelo, Agostino, Caterina e Chiara
tavola, cm. 50x35 + cornice 11 cm., n. inv. 92

La tavola ha un fondo dorato uniforme ed è divisa in due parti: nella parte superiore è raffigurata la Madonna con il Bambino fra le braccia, davanti a cortina tenuta da due angeli; nella parte inferiore sono ritratti a figura intera i Santi Francesco e Michele Arcangelo, un santo vescovo, le Sante Caterina e Chiara.
Tradizionalmente attribuito a Bitino da Faenza, poi a scuola riminese e in particolare a Giovanni da Rimini.
L'opera è contenuta in cornice lignea.

Bibliografia specifica:
Anna Tambini, Pittura dall’alto medioevo al tardogotico nel territorio di Faenza e Forlì, Castelbolognese, Grafica Artigiana, 1982, pp. 65-66.
Daniele Benati (a cura di), Il Trecento riminese. Maestri e botteghe tra Romagna e Marche, catalogo della mostra, Rimini, Museo della città, 20 agosto 1995 – 7 gennaio 1996, Milano, Electa, 1995, pp. 170-171.